Home
Studio Legale
Avvocati
Le nullità
Contatti
Rota Romana
Processo
Costi
Allocuzioni
 


 
 

Il processo canonico di nullità matrimoniale ha per scopo l'accertamento della verità in merito ad eventuali cause che determinano un vizio del consenso matrimoniale e dunque la nullità del matrimonio stesso. Spesso si parla erroneamente di "annullamento del matrimonio", ritenendo che lo stesso possa essere "annullato" indiscriminatamente da un tribunale ecclesiastico. In realtà il matrimonio può essere solo "dichiarato nullo" dalla sua origine in quanto mai esistito e non invece annullato da un certo punto della sua esistenza in cui i coniugi, avendone constatato il fallimento, cercano di cancellare un' istituto per sua stessa natura indissolubile.

 

Elemento costitutivo del matrimonio è il consenso dei coniugi scambiato reciprocamente e simultaneamente. Con il patto coniugale l'uomo offre se stesso alla donna, la sua persona intera nella dimensione spirituale e materiale. Altrettanto fa la donna nei confronti dell'uomo. Nel codice di diritto canonico si legge che il patto matrimoniale con cui l'uomo e la donna stabiliscono tra loro la comunità di tutta la vita, per sua natura ordinata al bene dei coniugi e alla procreazione ed educazione della prole, tra i battezzati è stato elevato da Cristo Signore alla dignità di sacramento (can. 1055 c.i.c.). … Il consenso è l'atto della volontà con cui l'uomo e la donna, con patto irrevocabile, danno e accettano reciprocamente se stessi per costituire il matrimonio (can. 1057 c.i.c.).

 

Dunque eventuali cause ostative alla vita matrimoniale sorte dopo la manifestazione di un valido ed efficace consenso sono di per se insufficienti a determinarne una declaratoria di nullità, a meno che non fossero preesistenti, o contestuali, al momento del consenso.

 

Pertanto ai fini della dichiarazione di nullità del matrimonio occorre indagare su tutte quelle cause esistenti al momento dello scambio del consenso che inficino la validità dello stesso.

 

L'avvocato canonista rotale gioca pertanto un ruolo fondamentale per valutare preliminarmente se esistano i presupposti per la nullità di un matrimonio. Egli potrà, dopo approfondito colloquio con il proprio assistito, fornire i suggerimenti più opportuni sulla procedibilità di un processo di nullità matrimoniale canonico.



Site Map